ALLENARSI CON LA FITBALL

LA RITENGO UNO DEGLI ATTREZZI PIÙ INTERESSANTI E VERSATILI DEL MONDO DEL FITNESS

Come personal trainer la utilizzo moltissimo nelle schede dei miei clienti proprio perché può avere diverse finalità.

Sto parlando della FitBall, magari qualcuno di voi la conosce con il nome di SwissBall oppure GymBall.

Di diverse misure e colori, fece comparsa nella mia memoria come gioco nella piccola palestra della scuola elementare che frequentavo, dove a cavalcioni su di essa, aggrappati ad una maniglia, si faceva la gara di salti. La ritrovai, molti anni dopo, ad una convention di body&mind, il ricordo riaffiorò, la sua utilità mi coinvolse subito e con il suo fascino tutto particolare rese l’idea di sfida accattivante e, nel solito tempo, capace di generare un lavoro armonico e fluido davvero interessante.

Cominciai da allora ad inserirla nei miei allenamenti e a sperimentare.

Da quel giorno, ogni volta che utilizzo la Fitball, mi stupisco di quanti esercizi si possano proporre. La sua forma è sicuramente un pregio ma, in alcuni casi, anche un difetto. Ti aiuta a lavorare sulla postura, sollecitando il potenziamento muscolare ma il senso di instabilità che si può creare utilizzando la FitBall, a volte, può rendere difficoltoso l’esecuzione dell’esercizio e demoralizzare.

Tranquilli! Esistono le progressioni. Dal movimento più semplice a quello più complesso ed ecco che il lavoro con la FitBall diventa per tutti.

Ma davvero utilizzando la FitBall posso potenziare la mia muscolatura?
E parlavi anche di postura?

  • Certo e non solo!
  • Equilibrio
  • Mobilità
  • Flessibilità
  • Forza
  • Tono muscolare
  • Core stability

Dalla fase del riscaldamento alla fase di defaticamento si può utilizzare la FitBall in svariati modi in base al tuo obiettivo ed esigenze. Quindi, che tu sia amante del Pilates, un atleta che vuole aumentare la sua performance, se vuoi diversificare il tuo allenamento oppure hai bisogno di fare riabilitazione o sono presenti patologie, puoi sempre contare sulla FitBall.

Come avete letto “la magica sfera” offre tantissimi spunti e stimoli, davvero adatta a tutti e per tutte le esigenze.

Inserirlo nel proprio programma vi aiuterà a scoprire benefici e miglioramenti seduta dopo seduta e non scoraggiatevi al primo impatto: è una vera e propria sfida con voi stessi.

Buon Lavoro.