LA FASCIA

E L’ALLENAMENTO MIOFASCIALE.

Tutti sappiamo che il nostro corpo è composto da tendini, muscoli, ossa, articolazioni e organi ma quello che poche persone sanno è che tutti questi elementi sono circondati e avvolti da un tessuto connettivo, cioè da un insieme di cellule, dal nome di fascia.

Immaginatevi una tuta aderente che ricopre il nostro corpo dalla testa ai piedi. Ecco questo è il tessuto fasciale.

Le sue funzioni sono di grande importanza.

La fascia collega e sostiene, in quanto stabilizza il corpo e dà qualità al movimento poiché è coinvolta nella coordinazione con il muscolo.

È fondamentale nella percezione corporea e ha un grande impatto sulla flessibilità nonché sulla prestazione sportiva, in quanto la fascia è la diretta interessata nel trasferimento dell’energia durante il movimento.

È una vera e propria architettura che dà forma e che ha connessione con tutto il corpo, con ogni distretto, ma non solo: essa è anche in connessione con il sistema nervoso centrale. Inoltre crea interazioni dalla superficie alla profondità, ad esempio tra il sistema muscolare-intramuscolare, viscerale-interviscerale.

In poche parole la fascia separa, forma e comunica.

Ma perché questa fascia ricopre un ruolo così importante per noi studiosi del movimento? Per secoli si è pensato a visualizzare e studiare solo il singolo, come se fossimo a settori. Con la scoperta di questa guaina, si è cominciato a guardare il corpo e il movimento nella globalità.

Muscoli e fascia costituiscono il sistema mio-fasciale. Esso ricopre un ruolo fondamentale nel sistema dell’equilibrio e della postura e, con tutte i suoi recettori, è direttamente coinvolto nel movimento.

L’intero sistema mio-fasciale è costituito da linee piu’ o meno profonde coordinate tra loro che attraversano il nostro corpo e collegano piu’ zone. Hanno una precisa mappatura e ognuna ha determinati compiti. C’è chi aiuterà nella flessione laterale del busto, chi nella respirazione, chi nella stabilità o nella forza.

Capite ora l’importanza reale che hanno queste linee nella vita quotidiana e nel vostro allenamento. Tutte partecipano attivamente nella nostra vita ed è di fondamentale importanza allenarle, mantenendole idratate ed elastiche per evitare infortuni. Ma non solo: l’allenamento mio-fasciale può essere parte integrante ai nostri tradizionali allenamenti fitness e funzionali, garantendo una resa sulla performance davvero incredibile.

È dunque fondamentale prendere consapevolezza dell’importanza che ricoprono la struttura fasciale e le linee mio-fasciali per il nostro benessere e posso affermare che possono influenzare in modo del tutto positivo la nostra salute. Abbiatene cura!